lunedì 27 febbraio 2017

Cevapcici

Storia di ćevapčići


Ho notato che in questi giorni siete andati a cercare la ricetta dei ćevapčići. Ho quindi deciso di riproporvela (con una foto vecchia, ma che rende il senso del buono).

I ćevapčići sono un piatto tipico della cucina dei paesi della penisola balcanica, diffusi anche nelle zone di Trieste e Gorizia ed in alcune zone di Udine e parte dell'Austria.

Sono composti di carne di maiale, manzo, cipolla tritata finemente, pepe e a piacere paprica. Vengono il più delle volte cotti al barbecue, sulla griglia o alla piastra e serviti con cipolla tagliata a dadini o anelli, e una salsa piccante preparata con peperoni rossi macinati, si possono anche infarinare e rosolare in padella.
Leggevo che "secondo quanto riporta Branislav Nušić, i ćevapčići vennero serviti per la prima volta a Belgrado intorno al 1860 nella trattoria "Da Tanasko Rajic" nei pressi del Grande Mercato (oggi Piazza degli Studenti). Il proprietario della trattoria, il padrone Živko (che si suppone abbia avuto origini dalla regione di Leskovac), secondo le parole di Nušić, si era così arricchito che con il guadagno riuscì a costruire una chiesa nella sua regione d'origine."



Ingredienti (per 7 persone):
750 gr di trita di manzo
750 gr di trita di maiale
1 kg di cipolla
sale e pepe
(noi niente paprica questa volta)
per il sugo:
5 peperoni tritati
polpa di pomodoro
sale
peperoncino

Procedimento:
lavorare la carne con la cipolla tritata, il sale e il pepe.
Fare delle polpettine piccole.
Poi, come dicevo prima, si può scegliere:
o semplicemente si grigliano e si gustano con una salsina piccante e delle costine oppure si infarinano e si fanno cuocere in padella con un sughetto di peperoni piccante.



27 commenti:

  1. Ale ossignurrrrrrrrrrrrrrrr.. ma che bontà hai postato!!! sai dove li ho mangiati io?? In Slovenia al Lago di Bled dopo andiamo ogni anno.. che meraviglia!!! che bontà!!!! a che ora vengo a cena???? smackk cara.. io oggi sono a casa che non sono stata bene stanotte... sigh sigh smack

    RispondiElimina
  2. Sapevo che ti piacevano Claudia e te li ho postati per farti gola hahahhah...spero nulla di grave...un bacione =)

    RispondiElimina
  3. Non li ho mai assaggiati ma sembrano favolosi! Li provo appena posso!
    Ciao a presto

    RispondiElimina
  4. Provali Jeggy, sono veloci e davvero buoni...io preferisco la versione alla griglia

    RispondiElimina
  5. Non li conosco e mi sembrano molto gustosi, grazie ciao :)

    RispondiElimina
  6. Che buoni, noi di solito li prendiamo già fatti quando siamo al mare a Trieste e poi li cuociamo o al sugo o alla griglia, ma non ho mai pensato di prepararli in casa. Ottima idea. Grazie e buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  7. @grazie Stefania
    @monica eh si sono proprio di lì....ora puoi farli quando vuoi comodamente da casa tua =)

    RispondiElimina
  8. Molto molto interessanti , mi piace anche la salsa ... una domanda , la paprika si usa quella dolce o quella piccante ? Comunque scopiazzo subito

    RispondiElimina
  9. @ciao cara, si usa la paprica dolce nella ricetta originale...ma io preferisco la piccante ;-)
    scopiazza scopiazza...ciao

    RispondiElimina
  10. Non conoscevo questo piatto ma deve essere molto buono... poi la salsa piccante con queste polpette ci deve stare ottimamente:)

    RispondiElimina
  11. Anch'io non avevo mai sentito questo piatto, ma mi piace! Anche il breve cenno storico è interessante... brava cara!!! Un bacione e buona giornata, anche se il tempo è quello che è! ;-)

    RispondiElimina
  12. @Chiara...ha appena grandinato con tempesta =( BASTAAAAAAAAAAA

    RispondiElimina
  13. che buoni, Ale, sono proprio appetitosi!!!
    :::::perchè non grandina anche qui??? ho troppo caldo!!!

    RispondiElimina
  14. ciao Ale! che buoni... un trionfo per gli amanti della carne ;)

    RispondiElimina
  15. che bella ricetta! grazie e baci :X

    RispondiElimina
  16. non conoscevo questo piatto, sembra molto gustoso e le tue notizie sono molto interessanti!!! ;)

    RispondiElimina
  17. @Agata...tieniti il caldo, siamo in luglio e qui ci sono 15°....
    @Francesca grazie e grazie Sonia
    @Serena provali durante una grigliata =)
    @Gloria ciao...hai visto che bella novità? baci

    RispondiElimina
  18. Buoni...li avevo letti da qualche parte ma non li ho mai preparati, la tua ricetta mi stuzzica l'appetito! (in questo caso l'appetito vien...leggendo!) CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  19. Ciao Ale sono passata a sbirciare e quello che ho trovato mi è piaciuto così tanto che mi sono aggiunta ai tuoi lettori! Questa ricetta è da provare!!!!!!
    Ciaoooo
    Anna

    RispondiElimina
  20. Benvenuta Anna! E' un piacere =) Buona giornata

    RispondiElimina
  21. Veramente interessante. Da copiare.
    Complimenti x la ricetta e per il blog pieno di tantissime cose interessante.
    Ti va un caffe'? si! allora metto la moca sul fornello passa da me così lo gusteremo in compagnia. Ti aspetto
    http://angelacucina.blogspot.com/

    RispondiElimina
  22. Ciao Angela, certo che mi va! Arrivo subito che poi scappo al lavoro =)

    RispondiElimina
  23. Li conoso Ale, sono sfiziosissimi uno tira l'altro, che bella ricetta, grazie cara!!!!!!

    RispondiElimina
  24. ...tralasciando il fatto che ad una prima lettura ho letto "penisola balsamica" ^___^
    Il nome è difficile, ma il gusto facile facile per far innamorare i golosi di carne come me: bellissima ricetta

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...