giovedì 11 luglio 2019

A Ibiza si fa pausa solo a Il Dek (per me!)

L'ho conosciuto a Firenze durante il Taste ad un evento serale.
Quattro chiacchiere, un biglietto da visita e subito un appuntamento a Ibiza.
Francesco Secci è l'eclettico cuore e anima dell’intero concept: Il Dek, abbreviazione di Il Decanter nome del locale al momento della sua apertura nel 2014 e fino al 2016. Nasce a Prato, ma a Ibiza c'è un gemello spagnolo.
Ed io per ben due anni, sono stata proprio dal gemello spagnolo a Ibiza.

Aperto sette giorni su sette offre un servizio completo in un unico ambiente.
Puoi parlare di qualità perché trovi prodotti genuini ed eccellenze del territorio (ovviamente nel rispetto dell'Italian Bistrot). 
Puoi parlare di ottimo servizio perché, il maitre Felice Carlone in primis, crede fermamente nel concetto di ospite “felice e coccolato“ e sarà lì per rendere unica e indimenticabile la tua pausa in maniera attenta ma mai invadente.
Ci vai per un aperitivo dopo il mare, per cena o per un cocktail della buona notte.
Ci vai sempre insomma, fra l'altro la posizione è centralissima e super strategica. 
L’offerta che il locale propone (sia a Prato che a Ibiza) è varia e parte da una cucina da bistrot italiano contemporaneo, che contempla pasta fresca e pasta secca, carne e pesce, arrivando fino al sushi, senza farsi mancare una incursione nel mondo dei lievitati.
"Il Dek è per tutti. Cerchiamo di regalare al cliente un momento autenticamente per sé, e facciamo in modo che a quel momento corrisponda una proposta gastronomica rilassante, di gusto" dice Francesco "per questo ci concentriamo sulla qualità della materia prima cui diamo una nostra interpretazione, declinandola in forme e sapori che divertano e mettano a proprio agio".








A Prato Francesco ha creato anche un concept super originale, Shark, dove è possibile assaggiare i salumi di mare.

Tonno, pesce spada e polpo perdono note marine dopo lunghe marinature, affumicature e diverse cotture e acquisiscono una loro forte personalità avvicinandosi al sapore dei salumi veri e propri. "La materia prima proviene dal Mediterraneo" dice Francesco "sulla provenienza sono davvero maniacale e mi occupo io stesso della selezione del pesce. Quando un prodotto è ottimo, diventa un piacere per noi lavorarlo e per voi mangiarlo"

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...