martedì 14 aprile 2015

Finalmente a Como arriva il marchio Sheraton

Buongiorno!

Foto ufficiale Sheraton Lake Como
Ieri mattina sono stata all'inaugurazione dello Sheraton Lake Como Hotel. Potevo forse perdermi il ribbon cutting? Direi di no se considerate che sono di Como, che ho sempre visto il Grand Hotel di Tavernola da fuori con curiosità e che, come ben sapete, il nuovo Executive Chef è Carlo Molon
In una giornata di Aprile con il sole, 25° e un cielo azzurro che più azzurro non si poteva come quella di ieri, Starwood Hotels & Resorts Worldwide, Inc., in accordo con Grand Hotel di Como Srl, ha annunciato l'apertura di Sheraton Lake Como Hotel
La location sorge in una delle destinazioni di lago più rinomate d'Italia. L’hotel, circondato dalle bellissime Alpi, dalle limpide acque del lago di Como e da lussureggianti giardini, offrirà ai propri ospiti un’esperienza unica.
Alla cerimonia del taglio del nastro e alla conferenza stampa hanno partecipato Paolo De Santis, Robert Koren, Vice Presidente e Direttore Regionale Europa meridionale di Starwood Hotels & Resorts, Andrea Caniggia, Project Leader della Conversione di Sheraton Lake Como Hotel e Davide Spriano, Direttore dello Sheraton Lake Como Hotel, che hanno presentano al pubblico il progetto di conversione dell’albergo. 
"Siamo orgogliosi di intraprendere questa che siamo certi sarà una duratura collaborazione di successo con Grand Hotel di Como srl. L’incontro di due marchi iconici quali Sheraton e Lago di Como, saprà soddisfare al meglio le esigenze dei viaggiatori di tutto il mondo.” ha dichiarato Robert Koren, Vice Presidente e Direttore Generale Sud Europa per Starwood Hotels & Resorts. 
"Siamo orgogliosi che la nostra proprietà sia entrata a far parte del mondo Sheraton, il primo brand internazionale sul Lago di Como, e convinti che questo contribuirà a far crescere ulteriormente la visibilità e la forza della nostra stupenda destinazione", spiega Paolo De Santis CEO di Meta SpA. 
"Con questa partnership strategica abbiamo voluto dare forza internazionale ad una struttura che con il suo straordinario parco, le piscine ed i ristoranti ha pochi eguali in Italia tra gli alberghi di città. Con le specificità che caratterizzano il brand Sheraton siamo convinti che i nostri ospiti possano godere di un comfort speciale e vivere un'esperienza che vada oltre le aspettative.
Paolo De Santis è un nome conosciuto nel comasco. Negli ultimi vent'anni ha affiancato all'attività di imprenditore l'impegno nel pubblico. In particolare dal 1994 al 1998 e' stato Assessore del Comune di Como, dal 1999 al 2002 Amministratore Delegato del centro fieristico-congressuale di Villa Erba, e dal 2004 per un decennio Presidente della Camera di Commercio di Como. 
Sensibile ai vari ambiti culturali, è stato Presidente del Centro Studi Einaudi, del Centro Studi Terragni, Consigliere di Villa Carlotta ed è attualmente Consigliere di Fondazione Ratti e di Teatro Sociale-Aslico. È anche Presidente dell’Associazione Villa del Grumello dalla sua costituzione avvenuta nel 2005. Dal 2006 al 2014 ha fatto parte del Consiglio di Amministrazione del quotidiano “La Provincia” e dal 2007 ad oggi è Consigliere dell’Istituto Bancario Credito Valtellinese. 
Starwood ha attualmente 24 hotel in Italia, in rappresentanza di cinque dei suoi lifestyle brand - St. Regis, The Luxury Collection, Sheraton, Westin e Four Points by Sheraton, inclusi sette hotel Sheraton in destinazioni vivaci come Milano, Roma e Porto Cervo.



Gli ospiti che soggiorneranno allo Sheraton Lake Como Hotel potranno godere di una posizione privilegiata a due chilometri dal centro storico della pittoresca città di Como e a pochi passi dalle rive del suo celebre lago. L'hotel è situato appena fuori Cernobbio ed è adiacente alla prestigiosa Villa Erba, rinomato centro congressi e spazio espositivo. Nel raggio di cinque minuti a piedi, gli ospiti potranno inoltre raggiungere il molo dove i battelli salpano regolarmente per i tour intorno al lago. Per gli ospiti sarà possibile rigenerarsi nel parco verde di oltre 10,000 mq, dove potranno correre, prendere il sole, organizzare un pranzo o un pic nic sull’erba. 
Al ristorante Gusto, gli ospiti potranno assaporare una cucina italiana rivisitata in chiave moderna dall'Executive chef Carlo Molon che, inutile secondo me ribadirlo visto che lo conosciamo molto bene, vanta una lunga esperienza nelle cucine italiane e non e proviene da Sheraton Milan Malpensa. Accurata ricerca delle materie prime il più possibile a km 0, cura dei piatti, attenzione verso una cucina sana anche nel rispetto di intolleranze alimentari. Tradizione nei piatti e gusto al palato come abbiamo potuto ben testare durante il rinfresco post cerimonia abbinando al risotto Riserva San Massimo alle ortiche e mandorle un piacevole calice di Monterossa Franciacorta.



L'Executive Chef Carlo Molon
Durante i mesi di bella stagione ci saranno anche i sapori delle griglierie sudamericane che hanno ispirato il ristorante Kincho, che include un bar e una pizzeria, che si vanno così ad aggiungere al Lobby Bar e allo Sheraton Club Lounge.
Con il direttore Spriano abbiamo fatto un giro completo della struttura che ha subito un restyling per opera dello studio Venelli Kramer che ha optato per l’utilizzo di materiali naturali ed un design che garantisce gli standard qualitativi del Made in Italy, con uno stile lineare, animato da arredi unici realizzati dai migliori designer e artigiani italiani in esclusiva per l’albergo, seguendo le linee guida del brand Sheraton.
Suite
Nelle camere i dettagli degli arredi e i colori dei tessuti regalano agli ospiti un’esperienza straordinaria e la morbida sensazione di essere a casa. Gli spazi sono luminosi ed accoglienti, arredati con mobili del migliore design artigianale italiano e pavimenti in parquet. Tutti i bagni sono impreziositi da marmo bianco e per le suites è stato utilizzato l’esclusivo travertino osso. 
Tutto l’elegante mobilio dell'albergo è stato realizzato, in collaborazione con artigiani e designer italiani: Fornasarig e Zona Living prodotto sedie e poltrone; Essedue Arredamenti e Tino Sana hanno realizzato gli allestimenti interni. 
I prodotti per l’illuminazione sono stati forniti da Zonca, e sono di Flos le lampade delle camere. 
I balconi privati delle camere permettono di godere di una vista suggestiva sulle montagne che circondano il Lago di Como e rilassarsi nell’assoluta tranquillità della bellezza naturale del territorio. 
A completare il comfort delle 116 camere il comodo Sheraton Sweet Sleeper Bed™, l’esclusivo letto caratterizzato da un soffice materasso, dona un autentico riposo e favorisce un sonno rilassante. 
Anche nelle aree comuni gli ospiti potranno godere di tutti i comfort del marchio Sheraton e dei suoi servizi unici, tra cui il caratteristico Link@SheratonSM experienced with Microsoft®, realizzato da Galbar, punto di incontro privilegiato per gli ospiti che desiderino lavorare, connettersi o semplicemente rilassarsi in un’area dedicata ed intima. L'hotel include inoltre una palestra dotata di attrezzature all’avanguardia Technogym, in linea con il rivoluzionario programma fitness e benessere Sheraton Fitness by Exos® e due piscine riscaldate esterne – di cui una con idromassaggio – incastonate nel magnifico parco privato. 





In bocca al lupo a tutto il team!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...