lunedì 11 giugno 2012

Gnocchi al cucchiaio delle donne di Colarete (BG)

Buongiorno!

Sabato sono stata a Gromo (BG), nella Val Seriana, per "Gromo sempre in forma".
E' un borgo medievale con case in grossi blocchi di pietra, aperte da logge e balconate che si estende sulla riva destra del fiume Serio, parte in piano e in parte sul costone montano, e faceva da scenario a questa bellissima festa che ospitava la prima edizione del concorso caseario dedicato alla Formaggella della Val Seriana (ma di questo ve ne parlerò in altra sede, prestissimo).
Qui ho conosciuto Il Gruppo delle Donne di Colarete, un paesino con 70 abitanti (batte la mia Lemna!).


Sono state loro a cucinare per cena questi squisiti gnocchi al cucchiaio, ed oggi io, in accordo con loro, vi lascio qui la ricetta. 

Ingredienti (per 4 persone. Le dosi sono un po' ad occhio, le donne sono abituate a cucinarle così e per tanta gente):
per gli gnocchi500 gr farina bianca
200 gr patate
1 uovo
Latte (a occhio, deve diventare un impasto morbido)
2 cucchiai di pane grattuggiato
1 cucchiaio di olio
sale
per il condimento
burro
salvia
Grana Padano
Primo sale

Procedimento:
Mescolare la farina, l'uovo, il latte, il pane grattuggiato, l'olio, il sale fino ad ottenere un impasto morbido.


Tagliare le patate e metterle a lessare in un po' di acqua con il sale.
Prendere l'impasto a cucchiaiate e buttarli a cuocere in acqua bollente salata fino a quando riemergono in superficie.
Condire con le patate, il burro, la salvia, il grana ed il primo sale.




21 commenti:

  1. Ciao Ale! come va? questi gnocchi mi ricordano un po' i pizzoccheri della Valchiavenna, assolutamente da provare!!! buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Ciao Lisa, stesso commento che ho fatto io mentre li mangiavo =) bacio

      Elimina
  2. Wow che delizia e che onore avere la loro ricetta!! gnammy! buona giornata

    RispondiElimina
  3. Madoooooooooooooooo che buoni..!!!! Davvero sembrano golosissimi!!!!

    RispondiElimina
  4. devono essere squisiti, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. Wowwwwww ti stai divertendo eh gironzolona!!!! son ottimi questi gnocchi.. la ricetta sembra facile.. baci buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  6. mmmm quanto mi stai facendo mordere le mani per non essere venuta? grrr

    RispondiElimina
  7. se queste tue gite, portano a questi risultati...cara la mia Ale, viaggiaaaaaaaa e portaci tutto, ma proprio tutto il bottino che riesci a recuperare!!! La ricetta la segno, sono curiosa di provarci anche se ho paura che non arriverò mai al risultato delle Donne di Colarete.
    Complimentissimi!!!

    RispondiElimina
  8. Mai visti.... devono essere spettacolari!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Interessantissimo questo metodo di realizzare gli gnocchi!
    L'aspetto finale è delizioso! :-)

    RispondiElimina
  10. ok! dopo anche questi gnocchi ti do ragione .... ho fatto non male malissimo a non venire ...!!!!
    bacio e buona settimana!
    tania

    RispondiElimina
  11. sai che non conoscevo davvero questa preparazione?? zona estrema alla mia valle.,.. devo proprio provarli^^ bravissima Ale bellissimo reportage

    RispondiElimina
  12. SON CONTENTA CHE QUESTA RICETTA PIACIA! ANCHE LE DONNE DI COLARETE SON CONTENTE DI ESSERE SU NONNA PAPERA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille di essere passate e grazie di averci donato questa ricetta =) Un abbraccio a tutte voi!

      Elimina
  13. Sabato sono stata a Gromo Medioevale e a cena ho mangiato proprio questi gnocchi, erano fantastici e mi chiedevo che formaggio avessero messo, non pensavo di trovare la ricetta giusta su internet!! Complimenti alle donne di Colarete.

    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela...felice di esserti stata utile!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...