lunedì 18 febbraio 2013

Torta Kruna alla birra

Buongiorno!

Dammi una birra nuova da provare ed io ti faccio la torta.
Oggi stiamo parlando di Kruna, la birra rossa di casa Sartoria del Gusto.

Come loro si descrivono sul sito Sartoria del Gusto "è passione, eccellenza, ambizione. Questi concetti sono l’essenza del Made in Italy e raccontano il nostro percorso. La passione per il piacere legato al gusto ci ha portati a cercare produttori e artigiani eccellenti con cui condividere l’ambizione di far conoscere il valore della qualità. La stessa che rende unica e inimitabile l’haute couture italiana. Quella che ci fa invidiare i nostri artisti, il design, i grandi marchi automobilistici, la creatività progettuale e la maestria artigianale.
Vogliamo sorprendere con meraviglia il vostro palato. Il nostro lavoro è su misura come quello di un abile sarto che sa valorizzare alla perfezione anche i più piccoli dettagli. Se è facile pensare che un vino d’annata sia fonte di grande soddisfazione, forse non lo è altrettanto per una farina. E qui è proprio dove inizia il nostro percorso di ricerca. Perché quando si parla di cibo, proprio come per un abito tagliato e cucito ad arte, ogni elemento, può suscitare emozioni intense. Anche quello che magari ci sembra poco rilevante. Un prodotto o una materia prima eccellenti portano con sé il lavoro di chi li ha creati e la storia del territorio da dove provengono.

Elementi che hanno un sapore unico poiché sono vivi e vitali. Non sono standard e non lo possono essere. La filiera corta e la dimensione artigianale fanno la differenza. Vi abbiamo parlato della nostra ricerca e delle persone con le quali ci piace lavorare per invitarvi ad assaporare le nostre stesse emozioni. Quelle che abbiamo trovato nei prodotti selezionati per voi".
Io oggi mi soffermo sulle loro birre. Ho avuto occasione di provare sia Spilla che Kruna, due ottime birre artigianali di loro produzione, senza conservanti, senza additivi chimici e aromi aggiunti. Spilla è la bionda, Kruna è la rossa.
Ho pensato che Kruna potesse andar bene con la torta che avevo in mente per il compleanno di un amico e di mio cugino. E così ho creato.

Ingredienti:
per il pan di spagna
75 gr di farina
75 gr di fecola
5 uova
150 gr di zucchero Eridiana
per la crema pasticciera
500 ml di latte
6 tuorli
vaniglia
50 gr di maizena
150 gr di zucchero Eridiana
per la glassa
100 gr zucchero a velo
2 cucchiai di acqua
colorante alimentare
per la bagna
gocce di cioccolato
panna montata
pennina al cioccolato per decorare

Preparazione:
per il pan di spagna: dividere gli albumi dai tuorli.
In una ciotola sbattere con un frusta i tuorli con metà zucchero fino ad ottenere un composto gonfio.
Montare a neve gli albumi e aggiungere lo zucchero rimasto continuando a montare. 
Unire i due composti e mescolare delicatamente. 
Aggiungere farina e fecola e mescolare.
Versare in una tortiera a bordi alti e rivestita di carta da forno. Infornare per 35/40 minuti in forno preriscaldato a 180°.
Una volta pronto dividere in tre strati.
Per la crema pasticcera: togliere i semi della vaniglia e metterli in una casserruola con il latte e portare a ebollizione. Lasciare poi riposare altri 10 minuti.
Lavorare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.
Aggiungere la maizena e mescolare.
A questo punto aggiungere il tutto nella casseruola con il latte e portare ad ebollizione nuovamente.
Per la glassa: versare in un pentolino lo zucchero e l'acqua, scaldare e mescolare. Aggiungere due gocce di colorante alimentare e mescolare.
Ora si può procedere con la composizione della torta.
Bagnare il primo strato di pan di spagna nella birra, metterlo su un piatto e ricoprirlo di crema pasticciera. Aggiungere le gocce di cioccolato. Prendere il secondo strato di pan di spagna, bagnarlo nella birra, metterlo sul primo strato e ricoprire di pan di spagna con le gocce di cioccolato. Chiudere con l'ultimo strato di pan di spagna sempre bagnato con la birra.
Versare la glassa di zucchero a ricoprire tutta la torta. Aspettare che raffreddi.
Decorare con la scritta a piacimento utilizzando le pennine al cioccolato.
Finire la ddecorazione con la panna montata che andrà a rifinire i lati della torta.



7 commenti:

  1. che buona e si vede..! cremosa come piace a me :P
    sono curiosa di provare qualche volta la birra nei dolci !!!

    RispondiElimina
  2. Ammazza che bella torta.. Tuo cugino ed il tuo amico saranno rimasti contentissimi! Mai fatta una bagna con la birra.. da provare!!! Buona settimana Ale :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima Claudia, come stai? Ti consiglio di provarla...davvero ottima come bagna! Buona settimana anceh a te e un bacio grande!

      Elimina
  3. di usare la birra nei dolci non ci avevo davvero mai pensato... da provare =) un bacione cara

    RispondiElimina
  4. Neppure io avevo mai pensato di usare la birra nei dolci !
    Che meraviglia questa torta, complimenti !
    Da poco approdata in questo mondo... mi sono aggiunta tra i tuoi followers , un saluto :)

    RispondiElimina
  5. Veramente meravigliosa questa torta!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...