giovedì 10 settembre 2015

Le 8 imperdibili Master Class di Bottiglie Aperte

Buongiorno!

Dopo il successo delle prime tre edizioni, torna con un programma ricco di importanti novità. BOTTIGLIE APERTE, il più grande festival vinicolo di Milano, che avrà luogo dal 12 al 14 Settembre 2015 nel cuore storico di Milano, nella splendida sede del Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”
Per la prima volta un solo evento vinicolo vede la presenza di 8 imperdibili Master Class di alcune delle cantine italiane più prestigiose a livello internazionale. A guidarle Luca Gardini, testimonial dell’edizione 2015 di BOTTIGLIE APERTE. 

IL PROGRAMMA DELLE VERTICALI 

Sabato 12 Settembre Ore 16.00 COLLEMASSARI 
COLLEMASSARI, i fratelli Maria Iris e Claudio Tipa, che condividono da sempre la passione per la natura e per i grandi vini, hanno realizzato il loro sogno creando un “Domaine” in Toscana. L’odierna ColleMassari comprende tre tenute: dal 1998 il Castello di ColleMassari, dal 2002 il Podere Grattamacco e dal 2011 la Fattoria Poggio di Sotto. 
I vini in degustazione: 
GRATTAMACCO BOLGHERI SUPERIORE DOC - ANNATE 2012 – 2011- 2010 – 2009 – 2008 – 2007 – 2006 

Sabato 12 Settembre Ore 19.00 LIVIO FELLUGA 
LIVIO FELLUGA, la storia di Livio Felluga e del suo vino si intreccia con la storia di quella particolare terra che circonda l’estremo nord est dell’Adriatico, il punto di contatto fra il Mediterraneo e l’Europa centrale. E’ la storia di una famiglia che è passata attraverso due guerre mondiali, è vissuta nell’Impero Austroungarico prima e nel giovane Regno d’Italia poi, ha abitato sulla costa rocciosa della penisola istriana e nella Grado lagunare, per stabilirsi quindi sui dolci contrafforti delle colline del Friuli. 
I vini in degustazione:
ABBAZIA DI ROSAZZO COLLI ORIENTALI DEL FRIULI DOCG - ANNATE 2009 – 2010 – 2011 – 2012 – 2013 

Domenica 13 Settembre Ore 12.00 GIULIO FERRARI 
GIULIO FERRARI, tutte le etichette Ferrari sono Trento Doc e nascono esclusivamente da uve trentine coltiva- te in alta quota secondo i princìpi di un’agricoltura sostenibile di montagna. La continua ricerca della quali- tà e la cura per il dettaglio durante l’intero processo produttivo hanno reso Ferrari la prima Casa italiana di bollicine Metodo Classico. Per questo ogni bottiglia è un episodio unico. 
I vini in degustazione: 
RISERVA DEL FONDATORE - ANNATE 2004 – 2002 – 1999 – 1996 – 1994 – 1991 

Domenica 13 Settembre Ore 15.00 GIUSEPPE MASCARELLO 
GIUSEPPE MASCARELLO, i componenti della famiglia Giuseppe Mascarello si occupano di viticoltura da oltre un secolo e mezzo, dapprima come massari della marchesa Giulia Colbert Faletti di Barolo, nella conduzione della Cascina Manescotto in Comune di La Morra, quindi, verso la fine del 1800, in proprio. Il Nebbiolo è da tempo immemorabile il vitigno simbolo ed il più pregiato della viticoltura della Langa albese e, quando trova il giusto connubio con un terroir di grande vocazione sa esprimersi a livelli sublimi in un vino, di spiccata personalità, intensità dei profumi, grandi tannini vellutati e possibilità di grande evoluzione e tenuta nel tempo. 
I vini in degustazione: 
BAROLO DOCG MONPRIVATO® - ANNATE 2004 – 2009 – 2010
BAROLO DOCG RISERVA MONPRIVATO® CA’ d’MORISSIO® - ANNATE 2003 – 2004 – 2008 

Domenica 13 Settembre Ore 17.00 DAL FORNO 
DAL FORNO ROMANO, conosciuta principalmente per il suo famoso Amarone della Valpolicella, l’azien- da agricola Romano Dal Forno produce tre vini, caratteristici della zona in cui sorge, differenziandosi per la costante, estrema ricerca di qualità assoluta. Nato accanto ai vigneti della sua famiglia, il fondatore è cresciuto con l’amore per la campagna e la costante passione per il proprio lavoro, dedicando la vita al continuo miglioramento. Da anni, grazie all’impegno di tutta la famiglia, l’azienda ha raggiunto standard difficilmente eguagliabili, nel perseverante intento di offrire emozioni e piaceri unici a chiunque beva un prodotto Dal Forno. 
I vini in degustazione: 
VALPOLICELLA SUPERIORE DOC MONTE LODOLETTA - ANNATE 2006 – 2005 – 2004 – 2003 – 2002 – 2001 – 2000 

Lunedi’ 14 Settembre Ore 12.00 CASANOVA DI NERI 
CASANOVA DI NERI è frutto di un processo di evoluzione produttiva e filosofica e di una visione nuova del Brunello di Montalcino che parte dalla tradizione della quale dà un’interpretazione diversa e innovativa. La produzione iniziata nella zona est di Montalcino si è espansa poi in altre posizioni. Attualmente l’azienda si estende su una superficie di circa 500 ettari di cui 63 a vigneto, 20 di oliveto e il resto seminativo e boschi. 
I vini in degustazione: 
BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG ETICHETTA BIANCA - ANNATE 2006 – 2007 – 2010
BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG TENUTA NUOVA - ANNATE 2006 – 2007 – 2010 (100/100 R.PARKER) BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG CERETTALTO - ANNATE 2006 – 2007 – 2010

Lunedi’ 14 Settembre Ore 15.00 TENUTA SETTE PONTI 
TENUTA SETTE PONTI, nella terra del Sangiovese e del Chianti, sorge la Tenuta Sette Ponti, non lontano dalla storica città di Arezzo: immersa in un suggestivo paesaggio rurale, attraversato dal torrente Oreno, la Tenu- ta deve il suo nome ad Antonio F. Moretti, il quale ha voluto rendere omaggio alla cosiddetta via dei Sette Ponti, che collega le sponde del fiume Arno tra Firenze e Arezzo. La punta di diamante di questa Tenuta rimane l’Oreno, vino di culto per molti estimatori, la cui superiore qualità è da anni premiata da numerosi riconoscimenti, sia nazionali che internazionali. 
I vini in degustazione: 
ORENO TOSCANA IGT - ANNATE 2012 – 2011 – 2010 – 2009 – 2008 – 2003 

Lunedi’ 14 Settembre Ore 17.00 MARISA CUOMO 
MARISA CUOMO, dal 1980, anno della sua fondazione, Cantine Marisa Cuomo è l’azienda vinicola di An- drea Ferraioli e Marisa Cuomo che si estende lungo 10 ettari di territorio. La selezione di uve nobili, la ricerca del giusto grado di freschezza ed umidità unito allo scorrere del tempo, vecchi segreti tramandati da vinificatori del luogo e tecniche di elaborazione all’avanguardia danno vita a vini di elevatissima qualità, stimati in tutto il mondo. Andrea Ferraioli e Marisa Cuomo, con l’enologo Luigi Moio ed i vinicoltori dell’a- zienda, scelgono di puntare sulla qualità per distinguersi nel panorama dell’enologia italiana con vini dal sapore unico e straordinario come il territorio della costa di Furore. 
I vini in degustazione: 
FIORDUVA COSTA D’AMALFI DOC FURORE BIANCO - ANNATE 2013 – 2009 – 2008 – 2007 – 2004 



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...