martedì 12 novembre 2019

La Costa Azzurra è arrivata a Milano!

Foto di Florence Lecointre
Sono stata, insieme ai giornalisti e ai rappresentanti della Regione Costa Azzurra, al workshop e alla conferenza stampa dedicata agli “Eventi Culturali, Sportivi, Shopping e Benessere in Côte d’Azur France e le Novità 2020” a Palazzo Matteotti a Milano.
La Costa Azzurra, dopo essere andata a Cannes la scorsa primavera, è rimasta nel mio cuore.
Ma i dati dimostrano che non è solo nel mio cuore: ogni anno registra più di 11 milioni di turisti per 770 milioni di pernottamenti e genera un fatturato di circa 10 miliardi di euro. I turisti stranieri rappresentano il 53% (5,9 milioni) e il mercato italiano occupa il primo posto nella clientela internazionale con circa 1 milione di soggiorni all’anno (16,7%), oltre ai “semi-residenti” con 22.000 seconde case.
Un legame profondo, quello con la clientela italiana, nato dalla prossimità geografica, culturale e storica. In particolare, l’attrattività della Costa Azzurra deriva soprattutto dal suo dinamismo e dalla sua capacità di offrire un’offerta ampia e varia tutto l’anno.
Per raccontare le proposte e le novità di fine 2019 inizio 2020 è arrivata a Milano una nutrita delegazione guidata da Florence Lecointre, responsabile media e influencer internazionali del Comitato Regionale del Turismo Côte d’Azur France: da Biot, Mentone, Nizza con la sua metropoli attorno, Cannes, Vallauris Golf-Juan, Cap 3000 Cote d’Azur, il Thalazur Antibes Hotel , Var Tourisme, oltre a Thello che collega Milano con la Costa Azzurra fino a Marsiglia, Fragonard, firma d’eccellenza dei profumi a Grasse, senza dimenticare il tocco di gusto di Soccachips & Soccapero.

Fra le novità di maggior rilievo, due nuovi festival per la fine anno con Nizza, baia delle luci, il festival delle lanterne cinesi tradizionali della Costa Azzurra (29 novembre-23 febbraio) e il Festival di danza Cannes Côte d’Azur France (29 novembre-15 dicembre) presentato dalla direttrice artistica Brigitte Lefevre.

In fatto di musei, molte le mostre previste per le feste: in particolare « Picasso e il paesaggio mediterraneo » dal 16 novembre al Museo d’Arte di Tolone

Immancabili i mercatini di Natale: a Nizza, Cannes, Mentone, Vallauris-Golfe Juan, Biot, accanto alle feste della luce a St Raphael, il Salone dei Santons a Grimaud, il circuito dei presepi di Lucéram

Imperdibili le tradizionali feste dell’inverno in Costa Azzurra, famose nel mondo, dal Carnevale di Nizza, quest’anno “Re della Moda” (dal 15 al 29 febbraio) e la Festa del Limone di Mentone, tema “Le feste del mondo” (15 febbraio-3 marzo), ma anche la spettacolare Festa della Mimosa di Mandelieu-La Napoule, dedicata quest’anno alla « Belle Époque» dal 19 al 26 febbraio, e il 23 febbraio saranno i 100 anni della grande sfilata, il Corso della mimosa a Bormes-les-Mimosa. Sempre molto apprezzato il Festival Internazionale del Giochi di Cannes, dal 21 al 23 febbraio

Per chi ama la storia, appuntamento dal 29 febbraio al 1° marzo con la Rievocazione dello sbarco di Napoleone Bonaparte sulla spiaggia di Golfe-Juan

Il 2020 sarà un anno votato alla musica, con il festival Jazz à Juan che festeggia i 60 anni.

In quanto a montagna e sport la regione è privilegiata : si può praticare anche lo sci, a 1 ora e mezza dal mare. Tre le località di sport invernali più importanti : Isola 2000, che aprirà a fine novembre, e Auron e Valberg a dicembre.

Sci a parte il 2020 sarà un anno sportivo in Costa Azzurra con 2 nuovi festival: il Festival Outdoor 06 dal 30 aprile al 3 maggio con base a Cannes e possibilità di scoprire oltre 50 discipline in tutto il dipartimento (mountain-bike, slackline, trail, paddle, kayak…). E per i fan della bicicletta Mercan'Tour Classic , nuova gara ciclistica professionistica che si terrà il 18 maggio a Valberg.

Senza dimenticare il Tour de France che partirà il 27 giugno da Nizza .

Un po’ di benessere? In Costa Azzurra sono numerose le spa negli hotel, i centri di talassoterapia a Cannes, Monaco e Antibes con Thalazur Antibes splendido resort sul mare.

E per finire lo shopping: Cap 3000 il più grande centro commerciale sul mare della Costa Azzurra, a St Laurent du Var accanto all’aeroporto Nice Côte d’Azur, festeggia i 50 anni con l’inaugurazione di un grande ampiamento, con numerose nuove boutiques e animazioni
Uno shopping su misura quello proposto dalla « Collection Côte d‘Azur France » che comprende 17 aziende di moda, gioielli, profumeria (con Fragonard), artigianato, e pure food, con Luc Salsedo e Christine che hanno portato a Milano le Soccachips, chips preparate con l’impasto della tipica farinata, la socca, e Soccapero, versione «socca » dell’aperitivo.

Un po’ del « gusto » della Costa Azzurra!


 (Comunicato Stampa  http://www.cotedazurfrance.fr/)




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...