giovedì 5 dicembre 2013

Apre a Milano La Bracioleria


Sicuri di aver già mangiato la vera braciola?
Un concept innovativo per il piatto unico della tradizione messinese 
Tra tavoli hi-tech e piatti brevettati, ricette del passato e un’attenzione particolare all’impegno sociale

Forse pensate di sapere bene cos’è una braciola, ma se vi trovate in un ristorante di Messina e ordinate questo piatto tradizionale…. vi serviranno uno spiedino, con infilzati una serie di involtini ripieni di mollica di pane condita e cotti alla brace! Erede del cibo da strada tipico della Sicilia, la braciola messinese è un piatto completo e semplicissimo da realizzare; e come tutte le pietanze poco elaborate e create con ingredienti “segreti”, spesso tramandati di generazione in generazione, può regalare una combinazione di sapori sorprendente.
L’unico indirizzo dove assaggiarla al di fuori di Messina è in via Fogazzaro 9, nel cuore di Milano: La Bracioleria offre la “fine missinisi cuisine” attraverso una formula unica, una via di mezzo tra slow food e fast food, che unisce il gusto inconfondibile delle ricette del passato alla tecnologia e al futuro. Roberto Ruggeri, uno dei due soci de La Bracioleria, ha infatti ideato e brevettato sia i piatti per le braciole, che permettono di togliere lo stecco degli spiedini con estrema facilità, sia il ReCharge Table, un tavolo dotato sui due lati di un carica batterie universale per il cellulare. I prototipi del ReCharge Table, una novità nel panorama ristorativo mondiale, sono già attivi e funzionanti all’interno del ristorante.
“L‘idea de La Bracioleria è nata cinque anni fa, ma solo in quest’ultimo anno si è trasformata in realtà: la cura della qualità, la ricerca della tecnologia, il luogo perfetto finalmente si sono incontrati qui, nella prima Bracioleria – dichiara Roberto Ruggeri – La ricetta della braciola è quella tradizionale, tramandata da sempre nelle famiglie di Messina. Abbiamo cercato di portare all’interno dei nostri locali le eccellenze messinesi, come le crocchette di patate che fanno da contorno alle braciole, preparando tutto secondo la tradizione della mia città. Nel 2014 contiamo di inaugurare la sezione asporto, dove proporremo anche polpette, salsiccia, cotolette alla messinese e altre prelibatezze rigorosamente siciliane. I nostri progetti per il 2014 non si fermano però qui: il ristorante di Milano non vuole essere un’esperienza isolata, abbiamo in programma una nuova apertura a Roma per settembre e successivamente vorremmo esportare l’esperienza della braciola messinese anche fuori dall’Italia”.
Le braciole alla messinese proposte da La Bracioleria sono frutto di un lavoro artigianale assolutamente rigoroso e preciso: la carne utilizzata è una parte molto pregiata del manzo o del vitello, un taglio magro e senza nervi. Le fettine di carne sono riempite con un impasto prodotto con ingredienti accuratamente selezionati, tra cui spicca un Grana a lunga stagionatura; lo spiedino viene poi cotto sulla pietra lavica per donare alla carne quel sapore speciale immediatamente riconoscibile al gusto. La braciola viene servita con diversi contorni freschi e fatti a mano in cucina: verdure di stagione grigliate, crocchette di patate, patate al forno o fritte tagliate a mano, oppure insalata. E grazie ad un accordo con Duca di Salaparuta, La Bracioleria offre un’ampia scelta di vini siciliani, che si sposano perfettamente con i sapori della braciola.
La Bracioleria non è solo una semplice esperienza del gusto ma un luogo dove si fa “cultura della cucina”: la ricetta utilizzata è frutto di una lunga ricerca per trasmetterne il gusto tipico messinese. E anche in cucina sono quasi tutti messinesi, ognuno con grande esperienza nel proprio mestiere.
Oltre alla classica braciola di manzo o vitello, La Bracioleria proporrà durante l’anno delle “Limited Edition” seguendo la stagionalità dei prodotti: è già in programma nei prossimi mesi una variante con ripieno e panatura ai pistacchi di Bronte e una braciola di pesce spada. 

La partnership con ActionAid
Tra le iniziative de La Bracioleria, è da segnalare la partnership siglata con ActionAid, l’organizzazione internazionale indipendente impegnata nella lotta alle cause della povertà e dell’esclusione sociale. La collaborazione è nata per contribuire a raccogliere donazioni per l’adozione a distanza, un’attività attraverso la quale ActionAid sostiene migliaia di bambini del mondo, insieme alle loro comunità, che spesso vedono negati i loro diritti fondamentali, come il diritto al cibo, il diritto alla salute e all'istruzione.
I clienti de La Bracioleria potranno scegliere se ottenere uno sconto di 2 € sullo scontrino oppure donare questa stessa cifra ad ActionAid. Basterà scattare una foto mentre si è nel locale, caricarla su Facebook e taggarsi presso facebook.com/labracioleria, oppure fare check-in su Foursquare, per ricevere un codice che darà diritto allo sconto o, in alternativa, si potrà scegliere di donare i 2 € ad ActionAid. Le donazioni così raccolte serviranno a sostenere un bambino a distanza per un anno. La cifra per un'adozione a distanza è di circa 300 € e sul sito de La Bracioleria www.labracioleria.it un counter visualizzerà in tempo reale l’ammontare delle donazioni. 

Il ristorante La Bracioleria è aperto tutti i giorni con i seguenti orari:
Lunedì: dalle 12.00 alle 14.30
Martedì - venerdì: dalle 12.00 alle 14.30 e dalle 19.00 alle 23.30
Sabato: dalle 12.00 alle 14.30 e dalle 19.30 a mezzanotte
Domenica: dalle 19.00 alle 23.30



1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...