mercoledì 12 novembre 2014

Mauricio Acosta, chef del ristorante Luce al Gargantini di Lugano in Svizzera, al Merano WineFestival

Buongiorno!

Lo abbiamo intervistato nel ristorante dove lavora e ne abbiamo parlato qui, lo abbiamo rivisto in action nel ristorante dove aveva lavorato e ne abbiamo parlati qui, lo abbiamo presentato in GourmetArena al Merano WineFestival di questa ultima edizione appena terminata e ne parliamo ora.
Mauricio Acosta fa parlare e non potrebbe essere diversamente.
Domenica si è esibito nella Chef's Challenge a Merano ed io ho avuto il piacere di affiancarlo mentre lui cucinava.

"A mangiar si inizia dalla testa" così ha chiamato il piatto e ha poi preso il muso, le orecchie, la guancetta e la lingua del maiale nero di Calabria e ha creato: paté di lingua e tartufo uncinato di Calabria, guancetta brasata al mosto cotto e croccante di caciocavallo podolico, orecchio con passata di friggitielli e cipolla di Tropea IGP in agrodolce, muso laccato alla nduja di Spilinga presidio Slow Food, sabbia di patate Silane e cedro.
Ricordo che il ristorante dove lavora, il Luce al Gargantini di Lugano (Svizzera), è un ristorante calabro-argentino di proprietà di Domenico Lo Preiato e che Mauricio ha origini uruguaiane. Nella piazza di Merano ha voluto portare i sapori selezionati della Calabria.
Grandissima ricerca nella scelta dei prodotti, attenzione nella qualità e professionalità nel portare con sé anche le certificazioni e gli attestati degli ingredienti oltre che di spiegarli al pubblico attento. Grandissima elaborazione ai fornelli e apprezzata la scelta del voler portare un qualcosa di insolito e diverso.
Tanta la gente che ha assistito alla performance, tanti gli apprezzamenti dopo la degustazione, molti gli applausi e i complimenti.
Ho sentito il Professore Giorgio Nardelli complimentarsi con Mauricio per la bravura e il serio impegno mostrato nell'eseguire con maestria questo piatto da lui definito "Fuori di testa".
Compliementi Mauricio...ma non finisce qui!
Io voglio tornare a parlare di te prestissimo!



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...