mercoledì 5 marzo 2014

Brownies alla Guinness

Buongiorno!

Dopo la Guinness Cake arrivano i Guinness Brownies, una ricetta dedicata al blog di Malto Gradimento per celebrare in un dolce la stout più famosa al mondo.
La preparazione è come sempre semplice, il risultato curioso per il fatto che, pur non essendoci zucchero fra gli ingredienti, il dolce non risulta per nulla amaro (che poi era la mia paura avendo usato cioccolato fondente e Guinness).
Tagliato così a cubetti invoglia al gioco "uno tira l'altro".
Ringrazio Franz del blog di Malto Gradimento che mi ospita ogni mese e vi lascio la ricetta.

INGREDIENTI
200 gr di cioccolato fondente 70%
180 gr di burro
160 gr di farina
1 cucchiaino di lievito 
4 uova
200 ml di Guinness 
amarene sciroppate
zucchero a velo

PROCEDIMENTO
Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato a pezzetti e il burro.
Mescolate la farina, lo zucchero e il lievito. 
Quando il burro e il cioccolato si saranno sciolti, togliete la ciotola dal fuoco e unite farina, zucchero e lievito precedentemente mescolati.
Lavorate bene l’impasto. Poco alla volta aggiungete le uova sbattute e amalgamate il tutto. Lavorate l’impasto con le fruste elettriche così da renderlo omogeneo e spumoso. 
Aggiungete la Guinness e mescolate fino a farla assorbire. 
Unite le amarene.
Rivestite una teglia con della carta forno. 
Preriscaldate il forno a 180 gradi e fate cuocere per 25 minuti circa. 
Una volta fredda tagliate a cubetti e spolverizzate con zucchero a velo a piacere.


3 commenti:

  1. Anche questa ė da provare allora!

    RispondiElimina
  2. Mi piace...poi volevo provare a fare i brownies..potrei iniziare con questa!:D
    http://duecuoriinpadella.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. certo che usare la guiness cosi,,peccato mortale!!!
    ma se proprio si deve,devo dire che hai creato una vera delizia!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...