lunedì 17 marzo 2014

Il sapore di una cena "Tre Gamberi" in Franciacorta

Buongiorno!

Posso iniziare dicendo "Ah che bella serata!"? Che poi dire serata è limitativo, mi correggerei subito dicendo "Quanto è bella la Franciacorta!". Che poi dire Franciacorta è dire non solo un territorio ma anche un vino e un metodo di vinificazione.
Ma partiamo dall'inizio. 
Sono stati assegnati anche quest'anno da Il Gambero Rosso i riconoscimenti alle migliori trattorie d'Italia, il premio tanto ambito è il conferimento dei famosi "Tre Gamberi" con menzione nella Guida Ristoranti d'Italia 2014. Nasce così per me un'ottima occasione per visitare la terra dello Chardonney e del Pinot nero, un'ottima occasione per conoscere da vicino l'azienda vinicola Contadi Castaldi (ad Adro in provincia di Brescia) che ha organizzato, per il terzo anno consecutivo, due serate speciali proprio in collaborazione con il Gambero Rosso. Io ho avuto il piacere di presenziare alla prima serata che si è svolta il 10 Marzo e, questa sera, ci sarà la seconda. 
Una cena un progetto, il loro, che affida alle meravigliose immagini di Oliviero Toscani il racconto della vita in cucina, in sala e in famiglia di cuochi ed osti che hanno fatto la storia della tradizione italiana. Un mestiere antico da far rivivere nella storia, da comunicare attraverso parole e fotografie per trasmetterne il suo significato più intimo: il cibo da servire per dare piacere e soddisfazione, il cibo da condividere.
Con una visita guidata dall'enologo di casa conosciamo da vicino la vinicola.
Curioso è scoprire che il nome della cantina nasca dall’unione di due termini antichi: i Contadi, nel Medioevo, erano le antiche contee della Franciacorta, la cui economia ruotava attorno alla produzione agricola d’eccellenza, mentre Castaldi era il nome dei signori al governo di queste terre.
Oggi la cantina occupa gli affascinanti spazi di un antico fabbricato un tempo destinato a fornace per la cottura di mattoni. Quando, nella seconda metà del Novecento, la fornace fu dismessa, venne rilevata da Vittorio Moretti, ma solo negli anni ’80, dopo un attento recupero della struttura originaria, la attuale famiglia decise di trasformare l’antica fabbrica in cantina vinicola.


La famiglia Moretti ha preso decisioni coraggiose che con il tempo hanno ripagato.
L'azienda acquista quasi tutte le uve che lavora, ovviamente in Franciacorta ed ovviamente con criteri particolari, accurati. Questa scelta è dettata da equilibri ricercati al fine di ottenere i risultati voluti.
Contadi Castaldi è una azienda in continua evoluzione, a loro non interessa fossilizzanti su un gusto, son o sempre alla ricerca del gusto del futuro.
Ma torniamo alla serata e diamo uno sguardo al menù.
Ogni piatto, cucinato per mano di grandi chef, è stato accompagnato da un vino dell'azienda. Dal Franciacorta Brut s.a., passando per il Franciacorta Zero 2009, Franciacorta Rosè 2008, Franciacorta Soul Saten 2006, per terminare con Pinodisé.

Coppa e salame mantovano con giardiniera nostrana "La Locanda delle Grazie"
Straccetti di melanzane in agrodolce "La Locandiera"
Minestra di grano duro con funghi cardoncelli e ceci con profumo di cime di rapa "Antichi Sapori"
Gnocchi alla mulinera con ragù di coda di manzo "Caffè La Crepa"
Muset cun brovada e polenta "Ai Cacciatori"
Torta antica Roma "Armando al Phanteon"
Croccante con crema di ricotta di bufala al limone "Angiolina"
Solo alcuni degli chef presenti
Dopo cena ho alloggiato presso l’Albereta, un’antica dimora di charme immersa nella collina di Erbusco (BS), quello che fino a pochi mesi fa, fu per vent'anni il luogo del Maestro Gualtiero Marchesi.


Un ultima tappa di questo mini tour la facciamo da Dispensa Pani e Vini per un aperitivo di saluto.
Dispensa è uno spazio dedicato al Cibo ed al Vino di qualità. Lo chef seleziona i migliori ingredienti e le migliori specialità artigianali Italiane, provenienti da filiere dirette.


Appuntamento quindi a stasera per chi vorrà provar l'esperienza.
La cena è aperta al pubblico al costo di 55,00 € solo su prenotazione ed i posti sono limitati. Per informazioni contattare Contadi Castaldi al numero 030 74 50 126 o tramite email su now@contadicastaldi.it .

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...