giovedì 5 luglio 2012

La cassata...OGGI CUCINA PER NOI...


Buongiorno!

L'ospite di oggi è Teresa, siciliana, amministratrice del blog Baci di Zucchero.
La ragazza delle dolci creazioni, potremmo chiamarla.
In effetti stiamo parlando di vere e proprie creazioni e, a mio avviso, di vere e proprie opere d'arte. 
Vi faccio vedere qualche sua torta in vetrina qui.
Se volete, fa anche catering di dolci per bambini da 0-5 anni, potete gustare a vista qualche dolce qui.
Io mi farei commissionare, per i miei genitori, questa torta Juventus, Teresa...faresti la gioia di mia mamma!
Di poche parole, ma con le mani molto attive e, senza dubbio, dotata di pazienza, precisione, creatività e finezza. Certi lavori non si potrebbero fare senza queste doti.
Giusto perchè il panettone da me ormai è di casa, credo proprio presto proverò questa ricetta del panettone ripieno di gelato.
Ma ora a lei la parola.





Ciao Teresa, foodblogger per passione o foodblogger per professione?

Foodblogger per passione. Una passione nata sin da piccola quando, con la nonna, ancora non arrivavo al tavolo e per aiutarla a fare la pasta fresca dovevo mettere i cuscini.

Parlaci un po' del tuo blog, quando è nato, come è nato, gioie e "dolori"...
Che dire, il mio blog mi rispecchia tanto. Amo alla follia i dolci, li farei dal mattino alla sera. Mi sono detta "perche' non conservare tutte le ricette in un blog", e allora un giorno di febbraio del 2011 è nato Baci di zucchero. Tanta passione, tutta espressa pero', non solo in dolci, ma anche in ricette tipiche siciliane.

Se dovessi dare un consiglio ad una neo foodblogger, cosa diresti?
Il consiglio che darei è di fare tutto con amore. Anche una semplice frittata puo' essere buonissima se fatta con gioia e passione e magari anche un pizzico di innovazione.

Ci doni una ricetta?
Da buona siciliana vi dona la cassata.

Ingredienti:
Pan di Spagna
Crema di ricotta
Frutta candita 
Decorazioni : confetti alla cassata, perline
Bagna : acqua e limoncello

Pan di Spagna
6 uova
180 gr di zucchero
180 gr farina 
vaniglia
scorza limone
Si montano le uova con lo zucchero per 15 minuti fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso, si aggiunge la farina delicatamente dal basso verso l'alto con una spatola, la vaniglia e la scorza. Metto in uno stampo da 24 cm ed inforno a 180 gradi per 30 minuti. Taglio in due strati appena freddo.

Crema alla ricotta
1 kg di ricotta di pecora
350 gr zucchero a velo
aroma millefiori 
1 bicchierino di marsala
gocce di cioccolato
Con uno sbattitore elettrico monto tutti gli ingredienti, escluse le gocce di cioccolato, fino a ottenere un composto morbido e liscio (15 minuti), aggiungo le gocce di cioccolato.

Montaggio dolce
In una cerniera stampo 24 cm metto il pan di spagna sia sui bordi che sotto la tortiera, bagno il pan di Spagna con un po'di limoncello diluito con acqua e crema di ricotta ( abbondateeeeeeee), chiudo con altro pan di spagna che sara' sempre inumidito. Lascio riposare in frigo un paio d'ore.
Capovolgo la cassata, la decoro con la frutta candita e con confetti alla cassata e crema di ricotta e perline.

9 commenti:

  1. bellissima questa cassata...da siciliana DOC devo dire che questa ricetta è molto molto curata!
    Bravissima

    RispondiElimina
  2. Non conosco Teresa... ma questo dolce che ci dona... e che io personalmente non ho mai assaggiato perchè lo reputo troppo dolce per i miei gusti.. è uno spettacolo della vista!!!! bacioniiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  3. ma è una regina di cassata wow 0_0'

    RispondiElimina
  4. non potevo non passare :-DD bellissima la cassata e bravissima lei :-DD

    RispondiElimina
  5. E' sempre un piacere passare da te e trovarci amiche di blog!!
    un caro saluto

    loredana

    RispondiElimina
  6. Bellissima questa cassata e sicuramente molto buona!

    RispondiElimina
  7. stupenda.. è davvero molto bella.. buona non ne parliamo! buona serata baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...