martedì 23 dicembre 2014

Christmas Lolly Choco Pop con i bambini

Buongiorno!

Pochissimi giorni al Natale, il tempo delle grandi abbuffate sia dolci che salate.
Nel mondo occidentale la funzione del cibo è stata messa in secondo piano: la scelta di cosa si mangia, come, quando e quanto è un fatto di cultura e relazioni sociali. Le aziende alimentari sono sempre più spesso sensibili alle problematiche sanitarie cercano di proporre prodotti che possano essere consumati nel rispetto delle patologie presenti nei consumatori.
In una mia recente visita presso Loison Panettoni, ho avuto modo di parlare di diabete e panettone (sempre per i piccoli problemi di diabete di tipo 2 riscontrati qualche mese fa). 
Dario mi spiegava che "Per consentire al soggetto diabetico di non sentirsi emarginato da un tale contesto sociale e per consentire anche la soddisfazione al palato, alcune aziende alimentari hanno pensato di mettere a punto alimenti tradizionali prodotti con accorgimenti atti a ridurre i possibili effetti negativi per il diabetico derivati dal loro consumo. Nel caso specifico si è cercato di confezionare un Panettone dedicato ai diabetici eliminando il componente dannoso, ovvero il glucosio e sostituendo con un dolcificante diverso come fruttosio e maltosio. Il primo non determina una significante risposta insulinica, il secondo non è in grado di influenzare la glicemia. Tuttavia possiamo arrivare ad effetti collaterali dovuti a questi cambiamenti. In un Dolce di Natale senza zucchero sono contenuti 10,4 g di maltitoloe e 1,6 g di fruttosio. Tali quantità si possono considerare sicure per il paziente diabetico ma possono ancora essere migliorabili per un reale tranquillo utilizzo".
Ai soggetti come me è quindi consentito un consumo moderato del re dei dolci natalizi durante le feste, la giusta dose per soddisfare il palato.
Se volete saperne di più su cosa ci è consentito mangiare in questi giorni e cosa sconsigliato, ho trovato questo articolo interessante che ne parla.
Detto ciò, anche quest'anno Loison è stato sponsor ufficiale del tradizionale appuntamento natalizio nella scuola elementare di Somma Lombardo fra gli alunni e lo chef Carlo Molon.
Questa volta abbiamo avuto anche il supporto della scuola di pasticceria di Legnano (VA) Cookery Lab di Marco Mariani che ha gentilmente offerto delle sfere di cioccolato al latte per la creazione del Christmas Lolly Choco Pop.
L'accoglienza in classe è sempre calda e attenta, i bambini di quinta elementare sono ad aspettare lo chef con curiosità e voglia di fare.
Il lavorata quest'anno era diverso dal solito, semplice e giocava con tre consistenze da unire.
Ecco la foto storia della mattinata.






1 commento:

  1. Passso a lasciarti i miei auguri per un sereno Natale.. Un bacio Alè :-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...