giovedì 13 settembre 2012

Calamari fritti...OGGI CUCINA PER NOI...


Buongiorno!

L'ospite di oggi è Antonio, svizzero, nato e cresciuto a Zurigo, amministratore del blog di Olioextravergine.
Ho conosciuto Antonio ad un evento, ogni tanto lo incontro di nuovo ed è sempre un piacere.
Mi ha conquistata definitivamente con le braciole di vitello alla birra ed il patè di salmone al peperoncino.
Andiamo a conoscerlo...

Ciao Antonio, foodblogger per passione o per professione?
Ho iniziato decisamente per passione e ci sto lavorando tanto a farne una professione.

Parlaci un po' del tuo blog, quando è nato, come è nato, gioie e "dolori...
Il mio blog nasce nell'ottobre 2011 grazie alla grande passione che mi ha accompagnato fin dall'infanzia, ed è nato con la voglia di condividere tutto questo con il mondo.
Oggi, dopo tutti questi anni, posso dire che la mia fantasia in cucina e piu' spiccata, diversa e c'è da imparare ogni volta. Questa è la sfida che mi affascina.
Naturalmente devi seguire le ricette di base, ma ciò che ti distingue è l’abilità di creare pasti diversi grazie alla tua fantasia, ma anche e soprattutto, cucinando con il cuore e in rispetto e umiltà nei confronti della natura. La mia esperienza è cresciuta sperimentando vari piatti salati e dolci grazie all’abbondante offerta di materie prime che troviamo, ormai, in ogni periodo dell’anno. I frutti danno alla cipolla un sapore completamente diverso, come il peperoncino nel miele. 'E solo l'aglio che da quel sapore unico al "soffritto". Anche il pane è grato per cambiamenti radicali, il pesce non vuole nuotare solo nel brodo e anche il peperoncino vorrebbe sedersi su una meringa. Il colore del melograno rinfresca un coperto pallido e, nel cocktail, è anche buon amico della vodka.
"Gioie" perchè dopo quasi un anno ho riscontrato l'apprezzamento di tutti coloro che l'hanno visitato, e tempo permettendo, traduco le mie ricette in tre lingue.
Grazie a Twitter ed il mio primo evento da Giancarlo Perbellini (Kitchen Ticket) ho potuto conoscere Carlo Vischi e di seguito tutte voi donne food blogger, gli Chef, i produttori ecc. ecc.
"Dolori" Non ne ho, grazie!

Se dovessi dare un consiglio...
Se si ha questa passione di "buttarsi" e crederci con tutto il cuore, essere determinati e non lasciarsi distrarre.

Come si avvicina un uomo al mondo food blogger maggiormente femminile?
Appunto, mi sono "buttato" anch'io. Non sapevo di questo fatto e non ho problemi con questo, anzi. Penso che lo scambio in questo ambito porti comunque frutti per ciascuno di noi. C'è chi dice che gli uomini abbiano piu' fantasia in cucina: Allora in questo caso mi sento fortunato!

Ci doni una ricetta?
Come ricetta gustosa propongo un classico fritto misto di calamari che adoro tantissimo. Io li taglio in "pezzi grossi" anche perche presentarli cosi nel piatto dà un senso di vacanze, mare e gioia.

Ingredienti:
1 Kg di calamari puliti
500 grammi di farina
2 limoni non trattati
1 ½ litro d'olio d'arachidi(la frittura risulta molto croccante)
Sale q.b

Procedimento:
Tagliate e asciugate bene i calamari con della carta da cucina. In una ciotola di plastica versate la farina ed i calamari. Mescolare bene il tutto
e lasciare risposare per qualche ora controllando che non si formino grumi, altrimenti aggiungere altra farina. Nel frattempo tagliare i limoni in
pezzi da otto.
Per chi ha la friteuse, la usi, altrimenti in una padella tipo Wok portare ad ebolizione l'olio e friggere i calamari fin che
abbiano un colore ben dorato girando ogni tanto. Scolarli un attimo su carta cucina, salare e servire su un letto di foglie d'insalata e pomodori.
A piacimento si possono friggere anche delle patate. 

Grazie Antonio, hai passato la selezione!
 

8 commenti:

  1. un maschio foodblogger! olè!

    RispondiElimina
  2. Grazie per questo post, non conoscevo il blog di Antonio, darò subito un'occhiata!! a presto cara! :)

    RispondiElimina
  3. Grande Antonio, grande Alessia!!!!

    RispondiElimina
  4. Buoni i calamari fritti! Mi piacciono un sacco :)
    Bravissima.

    RispondiElimina
  5. Ale... ma dove ti è finito il g+???? =(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, io lo vedo....sai che a volte fa gli scherzetti =) bacio

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...