venerdì 31 ottobre 2014

Salotti del Gusto a Villa Condulmer a Mogliano Veneto (Treviso)

Buongiorno!

Si avvicina l'appuntamento con Salotti del Gusto a Villa Condulmer a Mogliano Veneto (Treviso) il prossimo 29 e 30 novembre. Questa edizione sarà dedicata al legame tra cibo e benessere: in che modo ciò che mangiamo influisce sul nostro umore? Ci saranno otto Chef di fama nazionale che si confronteranno ed si esibiranno sul tema della cucina sana nei “salotti culinari” a “Prima Classe Chef Experience”. Del formar abbiamo già perlato, unisce l’entertainment, al mondo del wine e del food, alla cultura e allo spettacolo con una forte componente lifestyle.
Qualche sera fa c'è stata a Milano, al Principe di Savoia, la presentazione con la consegna dei “Premi Perla” ai protagonisti dell’enogastronomia, del giornalismo, della cultura e dello spettacolo.
Sono saliti sul palco i critici Edoardo Raspelli, Roberta Schira, Davide Oltolini, chef Hirohiko Shoda, il campione del mondo Ais in carica Luca Martini e la food blogger Chiara Maci.
Presenti nella Sala Cristalli gremita di pubblico, c'erano anche chef, produttori, giornalisti, protagonisti della manifestazione che ha scelto il Veneto come regione per il prossimo evento. A fare gli onori di casa l’imprenditrice piemontese Raffella Corsi e il marito Alessandro Domanda, fondatori e organizzatori del celebre circuito enogastronomico.
Raffaele Morelli, psicoterapeuta, ha spiegato il legame tra mente e alimentazione: “Il cibo è il centro della nostra identità. L’atto di mangiare fa ritrovare la valenza affettiva materna e le valenze affettive con le persone. Attraverso il cibo tocchiamo l’identità più profonda, la terra del nostro essere” e continua "il segreto per mangiare ed essere felici: basta scegliere gli alimenti giusti. I cibi che fanno bene all’umore sono tanti, le spezie, il curry, il vino, senza esagerare, il cioccolato, il frutto della passione, i succhi di frutta colorati, il kiwi, l’arancia, il limone. Anche il caffè fa bene all’umore se non si esagera. Il segreto per mangiare ed essere felici è alzarsi da tavola non appesantiti. Ingrassare equivale a “mettere su terra”. Perché metti su terra? Per mancanza di forza di volontà. Chi mangia, è troppo duro con se stesso, allora il piacere lo cerca nel cibo. Invece, dovrebbe cercare il piacere non nel cibo, ma nelle attività che ci danno piacere: nella creatività, nell’attività, nel ballare, nello sport”. 
Tra gli chef di fama nazionale che “saliranno in cattedra”, a Villa Condulmer, per confrontarsi su questi temi: Davide Oldani, Luigi Taglienti, Hirohiko Shoda, Natale Giunta, Massimo Livan (Executive Chef dell’Antinoo’s Lounge & Restaurant – Hotel Centurion Palace – Venezia), Michele Potenza (Executive Chef del Ca’ Sagredo Hotel – Venezia), Giorgio Trovato (Executive Chef Villa Curina Resort a Castelnuovo Berardenga – Siena – e Presidente della Federazione Italiana Professional Personal Chef), Fabio Fiorelli (Pastry Chef dell’Hotel Danieli di Venezia).

Hirohiko Shoda

Fabio Fiorelli, Pastry Chef del Danieli di Venezia

Ci saranno otto laboratori incentrati su prodotti d’eccellenza: dal tartufo bianco al caviale, dalla canapa alle spezie. 
Ecco tutti produttori premiati. Per il settore wine: Garbole – Amarone della Valpolicella 2008, Il Marroneto – Brunello di Montalcino 2008, Montalbera – Ruchè Castagnole Monferrato Laccento 2013, Podere La Regola – Rosso di Toscana, Tenuta Maso Corno – Santa Maria Pinot Nero Trentino Riserva 2010, Senatore Vini – Unico S, San Salvatore – Omaggio a Gillo Dorfles 2010, Principe Ibleo – Intellighenzia Vendemmia Tardiva 2011, Panzanello – Manuzio 2010, Cascina Carpini - Brezza d’estate 2006, Bersano – Barbera La Generala 2006, Le Preseglie – Romeja Limited Edition.
Per il settore Food: Italian Caviar – Agroittica Lombarda, Fattoria del Pesce, Fondazione Culatello di Zibello, Il Conventino di Monteciccardo, Lo Scalco, Malandrone 1477, Rustichella d’Abruzzo, Savini Tartufi, Alberto Trabatti Torrefazione Penazzi. Per il settore Catering: Valerio Ricevimenti.
Raffaella Corsi ha anticipato alcune novità della prossima edizione. L’appuntamento di novembre a Villa Condulmer sarà all’insegna delle esperienze sensoriali: “Prima Classe Chef Experience” è il nome degli esclusivi salotti culinari attraverso i quali conoscere da vicino gli chef, vederli all’opera mentre elaborano i prodotti delle aziende selezionate, degustare i loro menu, apprezzare consistenze e aromi delle ricette da gustare insieme ad esponenti di spicco dello scenario culinario, del mondo del giornalismo, della cultura e dello spettacolo. Con un focus sulle scelte sane dell’alimentazione e in particolare sulle nuove tendenze dell’Healthy Food.
I salotti “Prima Classe Vintage” saranno invece dedicati alle degustazioni verticali di prestigiose etichette, raccontate magistralmente dai sommelier Luca Martini, Campione del mondo AIS in carica, Alessandra Veronesi, Maître Sommelier del Ristorante Acanto Hotel Principe di Savoia Milano, e Andrea Balleri, sommelier dell’Hotel Danieli. L’atmosfera sarà resa più suggestiva dalla realizzazione di una vera e propria cantina, elegante e confortevole, creata ad hoc dall’azienda La Cantina di Paul, per dare ancora più valore e prestigio alle etichette che saranno degustate. Novità, “Prima Classe Shop Experience”, accogliente e riservato spazio “Enoteca e GastroBoutique” dedicato agli operatori, nel quale sarà possibile acquistare tutti i vini e le specialità alimentari dei produttori selezionati conversando con sommelier, enologi ed esperti. “Prima Classe Tasting in Barchessa” sarà il suggestivo percorso di degustazione tra caviale, tartufi, prosciutti, formaggi ed oltre 300 etichette nazionali, mentre sarà possibile prendere parte alla “Truffle Experience”, irresistibile “caccia al tartufo” nel bosco insieme al trifolao ed al suo cane.
Tra le originali attività d’intrattenimento, anche i test drive on e off-road targati Jeep; una flotta di Grand Cherokee, Cherokee, Wrangler e la nuovissima Renegade, con piloti professionisti di guida sicura che accompagneranno gli ospiti alla scoperta delle bellezze del territorio. 
Altra grande novità di questa nuova edizione è l’apertura verso gli appassionati di food e wine. Infatti, Salotti del Gusto e l’Associazione Veneziana Albergatori hanno stretto una partnership per promuovere il Turismo enogastronomico “creando un ponte” tra Venezia e la provincia di Treviso nell’ottica di diffondere la Cultura di qualità del Made in Italy. 
Queste le aziende selezionate da Salotti del Gusto che saranno presenti il 29 e 30 novembre a Villa Condulmer: Alberto Trabatti Torrefazione Penazzi, Aldo Polencic, Angelini, Ars Italica Calvisius, Azienda Agricola Ca’ Pigneto, Azienda Agricola San Salvatore, Bersano, Ca’ Piadera, Fattoria del Pesce, Feudo Antico Cantina Tollo, Feudo San Severino, Fondazione “Culatello di Zibello”, Follador, Garbole, I Carpini, Il Conventino di Monteciccardo, Il Marroneto, La Fiorita, Le Colture, Lo Scalco, Le Preseglie, Liquorificio Morelli, Malandrone 1477, Maggior Consiglio, Marovelli, Masè, Montalbera, Panzanello, Pietro Zardini, Podere La Regola, Principe Ibleo, Rustichella d’Abbruzzo, Savini Tartufi, Senatore Vini, Tenuta Maso Corno, Tenuta Le Mojole, Tutte le Spezie del Mondo, Stella Pasticceria, Vigna di More, Roccolo Grassi, Dal Forno Romano, Giuseppe Quintarelli, Speri.

Edoardo Raspelli





1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...