lunedì 12 marzo 2012

Cuor di ricotta



Buongiorno!


Mi ricordo...le lunghe passeggiate sullo stradone, io che ti raccontavo le storie dei folletti con il solo scopo di farti addormentare il prima possibile, tu piccola piccola nel passeggino che non chiudevi mai gli occhi.
Mi ricordo...la nostra canzoncina che finiva sempre con il tuo assolo, come faceva? "chetechetechete chetechete che!"
Mi ricordo...la prima volta che siamo andate a fare shopping insieme e tu provavi le magliette, doveva vedersi  l'ombelico o non eri contenta, avevi solo 5 anni.
Mi ricordo...le prime volte che ti ho vista piangere, soffrire...ed io soffrivo con te, avevi solo 9 anni.
Mi ricordo...il sostegno, il bene e l'aiuto che hai saputo darmi quando hai visto me piangere, soffrire e tu soffrivi con me, avevi solo 10 anni...piccola donna.
Mi ricordo...la prima volta che hai iniziato a parlarmi dei fidanzatini.
Mi ricordo tutto di te, piccolo cuore mio, e mi accorgo che stai crescendo, ora cucini anche e oggi voglio riproporre la deliziosa torta che mi hai mandato per il blog compleanno.
Io ho apportato solo una piccola modifica, mi conosci e sai che il tocco personale di Nonna Papera deve sempre esserci, quindi, Grapp&Cioc, il liquore fatto di grappa e cioccolato che ho comprato a Cioccolatò, mi è scivolato nel ripieno di ricotta.

Ti voglio bene Marty!

Ingredienti:
per la base
300 gr di farina OO Molini Rosignoli
100 gr di zucchero
100 gr di burro
1 uovo
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito Cremor Tartato S. Martino
per il ripieno
500 gr di ricotta
150 gr zucchero
100 gr cioccolato fondente
liquore Grapp&Cioc (facoltativo e a piacimento)

In una ciotola versare la farina, lo zucchero, la vanillina e il lievito.
Mescolare bene ed incorporare il burro sciolto. Lavorare l'impasto con le mani; unire l'uovo e lavorare sempre con le mani fino ad ottenere delle grosse briciole.
Ricoprire il fondo di una tortiera, precedentemente foderata da carta da forno, con tre quarti delle briciole, in modo da formare uno strato abbastanza spesso.
A parte, mescolare la ricotta con lo zucchero fino ad ottenere una crema. Tritare grossolanamente il cioccolato e unirlo alla crema.
Versare la crema sopra le briciole sul fondo della tortiera e cospargere il resto delle briciole, tenute da parte, sopra a tutto.
Infornare a 180° per 45 minuti.

Con questa ricetta partecipo al contest di Serena


e al contest di Donatella e La cuoca dentro


25 commenti:

  1. Ao.. mi so commossa.. cuore de zia.. che bello esserlo!!!! io non ho fratelli nè sorelle.. pazienza .-( sigh.... ma quanto mi sarebbe piaciuto! E' ottima sta torta.. assomiglia a quella che ho fatto 2 settimane fa.. ma in versione sbriciolata! E' ottima.. complimenti a tua nipote.. e a te epr averla realizzata con la tua variazione liquorosa!!! a dopo ok? smackkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ho scritto con il cuore...ma pensa...lei è come una figlia, una nipote, una sorellina...ma è soprattutto la mia amica =) una teenager tutta di Nonna Papera =)

      Elimina
  2. deliziosa questa torta e il tuo post è veramente bello, ricco di amore e commozione. Un bacione

    RispondiElimina
  3. Mai dir di no alla ricotta ^_^
    Baci e buon inizio settimana,
    Tiziana

    RispondiElimina
  4. Se questo tenero post è dedicato a tua nipote...quanto ti capisco! Io non ho figli e i miei nipoti sono parte di me.
    Grazie per la partecipazione al nostro contest...dovresti solo aggiungere il link anche al blog di Assunta qui
    http://lacuocadentro.blogspot.com/2012/03/trasformiamo-la-ricotta.html

    Bacioni!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...è dedicato al mio cuoricino di amichetta..non avendo figlie e nipoti..me la sono adottata =)

      Elimina
  5. P.S. La torta è buonissima e l'aggiunta di Grap&cioc mi ispira un sacco!

    RispondiElimina
  6. Tenera e assolutamente golosa....MI PIACE! Bacini

    RispondiElimina
  7. Bel post! E neanche a dirlo bella e buona la torta!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. gran bella versione di torta alla ricotta

    RispondiElimina
  9. Che tenera questa dedica :) Fortunata Marty ad avere una zia come te e tu, sono sicura, una nipotina come lei. Deliziosa questa torta, adoro i dolci alla ricotta. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  10. Un post bellissimo... e la torta... da provare subitissimo!!!!
    baci

    RispondiElimina
  11. Che bella dedica! E che splendida torta! ^_^

    RispondiElimina
  12. bravissima e devo dire super buonissima sento il profumo da provare

    RispondiElimina
  13. Bravissima...complimenti per il poste per la torta!!!bacini

    RispondiElimina
  14. dove c'è ricotta arrivo di corsaaaaaaa!

    RispondiElimina
  15. che belli questi ricordi.. pezzi di vita pieni di un grande affetto e tenerezza! ti capisco.. ! stupenda la torta .. un abbraccio

    RispondiElimina
  16. ciao ale grazie anche per questa dolce delizia! baci

    RispondiElimina
  17. Ale, non hai ancora inviato la ricetta ad Assunta, ti sarà sicuramente passato di mente. Fallo appena puoi... bacioni cara e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  18. Eccola la tua "Cuor di ricotta"...finalmente la vedo anche io! ;-)
    Grazie per la tua partecipazione, a presto! :-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...