mercoledì 8 giugno 2011

Conchiglie zucchine, speak, zafferano e...vodka!

Buongiorno!
Sabato scorso avevo amici a cena e mi ero messa in testa di stupire con qualcosa di diverso...poi mi sono detta..."se non riesco a stupire...li stordisco!". Come? Beh grazie a Claudia di My Ricettarium ed alla sua pasta. Seguo le sue ricette ogni giorno perchè, ogni giorno, offre idee molto gustose e gestisce un blog in maniera accurata ed originale, direi frizzante...quindi.....mi sono messa a sbirciare tra il suo archivio e...non mi ha delusa. "Vodka nella pasta?" Le palette in casa si sono alzate con voto unanime...."Vodka sia!"
Ingredienti (per 5 persone):
500 gr conchiglie
5 zucchine
2 cipolle medie tagliate grosse
1 bicchiere di vodka
2  confezione di speck a cubetti
1 bustina di zafferano
un dado
parmigiano
olio evo
pepe
sale

Procedimento:
ho preparato un soffritto con l'olio, la cipolla, lo speak e le zucchine tagliate a rondelle.


Ho unito lo zafferano sciolto nell'acqua, il pepe e il dado. Ho lasciato procedere la cottura aggiungendo acqua se ce ne era bisogno e aggiustando di sale. Verso la fine ho aggiunto il parmigiano ed ho mescolato.


Ho preparato la pasta, l'ho scolata e l'ho versata nel sughetto.
L'ho mescolata ed ho aggiunto la vodka. Ho lasciato evaporare e ho servito a tavola.



Che dire....ho stupito...e stordito con il resto della vodka...no scherzo, però mi chiedevo mentre versavo il bicchiere di vodka "e del resto della bottiglia cosa me ne faccio? la vodka liscia non mi piace!".....nessun problema...Claudia ha postato altre ricette dove poterla usare e la mia mission ora è...FINIRE LA BOTTIGLIA =)
Buona giornata!

14 commenti:

  1. Un ottimo primo piatto tesoro...proprio adatto per stupire!!! Beati i tuoi amici!!! Un bacione e buona giornata!!

    RispondiElimina
  2. Alessiaaaaaaaaaaaaaa ma non sono felice!!!! di più!!!!!!!! sono tanto contenta che ti sia piaciuta .. davvero!!!!! grazie.. grazie per le tue parole... Per la vodka.. fai le pennette madoo che spetatcolo sono!!!! pomodoro.. panna e vodka.. gnamm gnamm... Ieris era Ric invece ha fatto zucchine gamberetti zafferano e..e.. curry!!!!! smackkkk :-D

    RispondiElimina
  3. Molto invitante questa pasta! DEV'essere da leccarsi i baffi! :P

    RispondiElimina
  4. Deve essere molto buono questo primo... complimenti!!!

    RispondiElimina
  5. @grazie Patrizia...ho fatto vedere alcuni tuoi piatti ad alcuni amici e credimi....ti vorrebbero nella mia cucina =)
    @Claudia...ti copio tutto l'archivio e fra un po' anceh le rane e le margherite nella grafica =)
    @bentornata Mercoledì, tutto bene?
    @ grazie grazie Pasticcia...sono passata da te e ho visto delizie =)

    RispondiElimina
  6. mmmmm che bontà ! i liquori nella pasta sono divini , certo la vodka è forte ma una volta evaporata perde la qualità di stordire :-)))
    Io di solito la uso abbinata al salmone o per flambare alcuni pesci o frutti , dovrò provare anche con la pasta (di solito uso il brandy)

    RispondiElimina
  7. @Housewives ciao...anche per me è stata la prima volta con la vodka...di solito brandy pure per me, ma Claudia mi ha fatto cambiare =)

    RispondiElimina
  8. Grazie Alessia.
    Dann/www.cucinaamoremio.com

    RispondiElimina
  9. ...buonissime! Io uso spesso il liquore nei sughi per la pasta!...beh, detta così sembra che io mi ubriachi già all'ora di pranzo... :-/

    RispondiElimina
  10. Ciao ... è la mia prima visita ... ..... TE SIGO rende certamente una cosa deliziosa. e post molto interessante .. vi invito a condividere le mie ricette e blog, da Vigo Spagna MARIMI

    RispondiElimina
  11. O stupire o stordire ^_^ meravigliosa tecnica, come meravigliosa è la tua pasta!!

    RispondiElimina
  12. devon esser golosissime!!!!! sono felice di aver scoperto il tuo blog, mi piace un sacco! ^__^
    mi aggiungo con piacere ai tuoi lettori se ti và passa a trovarmi! ^_^

    RispondiElimina
  13. Avevo assaggiato la pasta con la Vodka in abbinamento al pomodoro, adesso sono curiosa di provare la tua versione!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...