sabato 28 gennaio 2012

Tutù...il biscotto che vuoi tu!


Buongiorno!

Un ringraziamento doveroso a tutti voi per i positivi commenti e l'interesse dimostrato per la mia nuova rubrica "...oggi cucina per noi..."
Avete apprezzato l'iniziativa e centrato l'obiettivo...servirà per conoscerci meglio!
Mi auguro continuiate a seguirmi.
Grazie di cuore!!!

Vi ricordate i miei cantucci? Allora vi ricorderete pure che ho 100 gr di bicarbonato di ammonio nella dispensa pronto per essere utilizzato.

Loredana mi aveva salvata dal panico puzza ed intossicazione alimentare e la stessa Loredana mi ha segnalato un po' di ricette per  smaltire la scorta.
Così, l'altra sera, mi sono rimessa con le mani in pasta ed ho preparato i miei primi tutù.
Fino a quella sera l'unico tutù a cui pensavo era quello di danza, ma quanto ero carina da piccola con il mio tutù?!?! Eh sì, per qualche hanno ho fatto danza classica e in punta dei piedi ho interpretato "Pinocchio", "La morte del cigno" e altro ancora.
Ma quelli che vi presento oggi sono altri tutù, sono biscottini grandi come una noce, sono glassati e hanno quel gusto ciocco-cannella che piace tanto.



Ingredienti (per circa 30 dolcetti, grandezza di una noce ricetta qui):
1 uovo intero
100 g di zucchero semolato
1e1/2 cucchiai da minestra di olio di semi Dante
un pizzico di cannella
un pizzico di sale
1/2 cucchiao di cacao amaro S. Martino
4 g di ammoniaca per dolci
65 ml di latte di soia
250 g di farina Molini Rosignoli

per la glassatura:
250 g di zucchero semolato
60 g di acqua
un cucchiaino raso di cacao amaro S. Martino

Procedimento:
ho montato l'uovo con lo zucchero ed il pizzico di sale, una volta il composto si presenta gonfio ho unito l'olio, la cannella, il cacao, l'ammoniaca ed ho mescolato con il latte. Ho aggiunto la farina poco alla volta ed ho iniziato a lavorare a mano l'impasto.
L'impasto deve essere simile a quello della pizza.
Con le mani unte ho formato delle palline grandi come delle noci, le ho messe sulla teglia ricoperta di carta da forno distanziate l'una dall'altra.
Ho infornato per 10 minuti in forno preriscaldato a 180°.
Ho atteso poi 2 ore che si raffreddassero ed ho proceduto alla glassatura.
Ho messo in un pentolino l'acqua con lo zucchero, quando il composto si è fatto schiumoso, ho aggiunto il cacao e ho cotto per un minuto.
A questo punto basta buttare, poco alla volta, nella glassa i biscottini e recuperarli con una pinza, metterli poi a riposare.



Vi ricordo ancora che l'odore dell'ammoniaca invaderà la vostra cucina dal momento dell'impasto (non provate la pasta cruda) fino al raffreddamento del biscotto cotto....poi vi rimane solo di...mangiare tutte le dolcezze fino ad esaurimento =)

27 commenti:

  1. No "tu tu"! IOIOIOIOOOOOOOOOO! Io voglio biscotto :) L'ammoniaca è un po' fastidiosa per l'odore ma dà dei risultati ineguagliabili col lievito chimico. Bacioni, buon we

    RispondiElimina
  2. Ma che nome grazioso e invitante...Mai sentiti!!!!
    Ma da provare sicuramente
    Baci

    RispondiElimina
  3. L'abbinamento ciocco cannella l'ho scoperto da poco ma lo adoro!!! Buonissiimi questi tutù!

    RispondiElimina
  4. L'ho detto io, e adesso chi ti ferma piu???
    ottimi
    loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ue ue ho ancora altre tue ricette da provare eh =)

      Elimina
  5. Io li voglio questi biscotti!!!!!! c'è la cannella che adoro!!!! a dopo Ale :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quando vieni...te li faccio =)Ah l'ammoniaca scade marzo 2013..pensi di farcela?

      Elimina
  6. Ehiii complimenti per la rubrica e per questa ricetta!! Ma quanto ti piace sto bicarbonato di ammonio!! ;-) Baci e buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. blaaaaaaaaa no no non mi piace!!!! ahahahhahhahahah...sono felice quando non ne sento più l'odore, ma ammetto essere molto utile =) buon week

      Elimina
  7. che idea fantastica un assaggino lo farei

    RispondiElimina
  8. Ahhhh, questi te li rubo, ottimi Ale!!!!

    RispondiElimina
  9. Ottimi questi biscottini! Chissà che croccantezza con il bicarbonato d'ammonio! Anch'io lo scoperto poco tempo fa! Ora lo tengo sempre in dispensa! Bacio cara e complimenti ancora!

    RispondiElimina
  10. Che bei biscottini che hai fatto! La lista ingredienti mi piace assai:) complimenti:*
    a presto:*

    RispondiElimina
  11. dolcetti goduriosi! io ho una bustina di ammoniaca ma ho il terrore di utilizzarla! non sopporto l'odore!:D


    ciao cara ti invito al mio contest se ti va, ti lascio il link:
    http://blog.giallozafferano.it/vickyart/basta-lunedi-dieta/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..idem...ma se prendi coraggio crei ottimi biscottini...passo a vedere contest ora =) Grazie

      Elimina
  12. passa uno!!!! ho appena fatto il caffe'!!!!! devono essere ottimissimi bravaaaa e buon week ^_^

    RispondiElimina
  13. ottimo abbinamento mi piace!!!ciaoo buona domenica!

    RispondiElimina
  14. complimenti buoni,anch'io uso l'ammoniaca,pero' apro tutte le finestre....ciao buona domenica e...ti seguo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Ninì...se non si gelasse fuori le aprirei pur io =)

      Elimina
  15. Non conosco questi biscotti, ma ne sono curiosissima!!! Devono essere proprio buonissimi!!!

    RispondiElimina
  16. Grazie a tutti per la visita =)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...