giovedì 7 aprile 2011

Risotto all'Amarone

Il vino non si beve soltanto, si annusa, si osserva, si gusta, si sorseggia e... se ne parla!
Edoardo VII

"Il vino è la parte intellettuale del pranzo!" lo diceva anche Renault. Ci racconta Omero che i Greci bevevano vino, simbolo di indiscusso prestigio sociale, a colazione, a pranzo e a cena. "In vino veritas" diceva Plinio e Baudelaire rispondeva che "chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere". Per Ovidio "il vino dà coraggio e rende gli uomini inclini alle passioni", ma attenzione perchè "il vino suscita il desiderio, ma ne impedisce l'attuazione" sostiene Shakespeare.
Un medico bolognese del 1589, tale Baldassar Pisanelli, affermava che il vino nutre bene, fa buon sangue, leva la sincope e fa fare ottimi sogni la notte.
Si dice...si dice...si dice...io dico che un buon pasto deve essere accompagnato da un buon bicchiere di vino e devo dire pure che ho la fortuna di trovarmi sempre a tavola con intenditori che pian piano mi insegnano a conoscere le sue varie sfumature e proprietà, importante per la scelta dell'abbinamento con il piatto.
L'Amarone, per esempio, è un vino DOCG prodotto nella provincia di Verona. Il suo nome deriva dalla parola "amaro", banalmente per distinguerlo dal dolce. Ha una gradazione che va dai 14° ai 16° e si abbina bene con stracotti, brasati, spezzatini, con piatti importanti di selvaggina, ma anche con formaggi stagionati o salumi ed è....ottimo per un buon risottino.
L'altra sera prima di gustare i misultitt ho preparato il risotto all'Amarone.


Ingredienti:
400 gr di riso
2 bicchieri di vino Amarone
1 cipolla intera
brodo
olio evo
burro
parmigiano grattuggiato
sale
pepe

Procedimento:
prima cosa rosolare la cipolla con alcuni cucchiai di olio, appena sarà diventata trasparente, versate il riso e mescolate.
A questo punto bagnate con il vino e lasciate assorbire
Portare a cottura aggiungendo il brodo caldo un mestolo alla volta.
L'ho condito con una manciata di pepe, parmigiano, una noce di burro e l'ho lasciato mantecare per qualche minuto prima di servire.
Il risotto è pronto..."et vinum laetificet cor hominis"...e il vino rallegri il cuore degli uomini! (Salmi 103, 15)


Con questa ricetta partecipo al contest di La cucina piccoLina


15 commenti:

  1. Da copiare...mi piace moltissimo, buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Un risotto semplice ma gustosissimo, davvero ottimo!!! Buona giornata!!!

    RispondiElimina
  3. Appena ho visto la ricetta ho pensato... chissà forse partecipa al contest sul risotto... e infatti! Buona la tua ricetta :)

    RispondiElimina
  4. Che ricetta strepitosa!!!! Mi piace, mi piace, mi piace!!!!
    Grazie Alessia, aggiorno subito il post!
    A presto
    Paola

    RispondiElimina
  5. scusa l ignoranza, l'amarone non lo conoscevo !!! ma mi fanno impazzire i risotti ubriachi... io poi con due dita partooooooooo iiich :)

    RispondiElimina
  6. Non conoscevo quel tipo di vino!!!!! Son sicura che questo risotto sarà ottimo.. bel colore anche!!! sai cosa dice semrpe il mio fidanzato?? che il vino nasce nell'acqua.. e muore nel vino!!! smackkk a prestissimo .-D

    RispondiElimina
  7. Veramente un risotto buonissimo e intenso nel sapore!!! Conosco l' amarone e mi piace tantissimo...io e mio marito amiamo cenare con un buon bicchiere di vino!!! Un bacio e complimenti per questo bel piatto!!!

    RispondiElimina
  8. l'ho assaggiata, è strabuono solo che non ho il coraggio di usare l'amarone per il risottto..... a me piace sciolto in bocca !! :-)))

    RispondiElimina
  9. adoro i risotti, che tipo di riso hai usato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti sembrerò poco professionale se ti rispondo che essendo passato un anno e non avendolo scritto...non mi ricordo più =)? Comunque oggi lo fare con un riso Carnaroli...

      Elimina
  10. Questo risottino te lo rubo......tra vino e birre mi stai facendo impazzire in quanto adoro entrambi....(non sonon alcolizzata)hahahahaha.....Bacioni

    RispondiElimina
  11. Meraviglioso questo riso!!! Non l'ho mai provato, porrò rimedio

    RispondiElimina
  12. Devo proporlo alla mia dolce metà.... ne andrà matto!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...